VACCINI ANTI COVID-19

La vaccinazione mira a fornire una protezione diretta delle persone vaccinate contro gravi evoluzioni della malattia e a ridurre e/o prevenire ricoveri e decessi.

Dopo l’approvazione del vaccino Comirnaty, prodotto da Pfizer-BioNTech, quello di Moderna è il secondo vaccino che ha ricevuto la raccomandazione per l’autorizzazione all’immissione in commercio, condizionata, da parte di EMA, lo scorso 6 gennaio 2021.

Il Ministero della Salute ha trasmesso un documento che ha come allegati le caratteristiche dei prodotti e i moduli di consenso alla vaccinazione anti-Covid-19 della popolazione generale.

Comirnaty Pfizer-BioNTech COVID-19
Moderna COVID-19

Trattasi di vaccini a RNA-messaggero, che inoculano un frammento del materiale genetico (RNA), avvolto in una nanoparticella costituta da diversi lipidi (liposomi). La metodologia dei vaccini a RNA-messaggero è nota da una decina di anni, ma, prima dell'emergenza COVID, non erano stati stanziati i necessari investimenti, nonostante la semplicità di sviluppo e produzione.


Link utili: